Case Study Rettifica Pompeo

Case Study Rettifica Pompeo: ottenere un ROI +1.047%

Cosa c’è di meglio di un cliente contento? La nostra felicità nel sapere di aver sviluppato la strategia vincente. Tutto parte da un’idea di business vincente, che si tramuta in contenuti studiati appositamente per intercettare l’esigenza degli utenti e landing page sviluppate con A/B testing, per migliorare le performance di conversioni. Così nasce una Digital Strategy e così siamo riusciti a sviluppare il Case Study Rettifica Pompeo, di cui siamo davvero orgogliosi.

Case Study Rettifica Pompeo

Non è facile portare i servizi di una rettifica sul web. Siamo davanti ad un business prettamente offline, che fatica a trovare la sua dimensione sul web. Eppure non ci siamo scoraggiati ed abbiamo deciso di sviluppare la strategia partendo da un pensiero “come intercettare gli utenti“?

Case Study articoliamo

Ci sono vari modi di intercettare gli utenti soprattutto se ci si riferisce ad un Purchase Funnel che conta di diversi stadi, come quello che abbiamo identificato qui in alto. Nel caso di Rettifica Pompeo, abbiamo puntato direttamente al basso, intercettando l’utente nel momento stesso in cui ha bisogno di un determinato servizio.

Case Study articoliamo

Questo approccio alla parte bassa del Purchase Funnel è avvenuto con lo strumento per eccellenza, che permette di arrivare diritto alla manifestazione dell’esigenza. Parliamo di Google AdWords ed in particolare delle Campagne Search, ovvero basate sulle ricerche effettuate su Google attraverso parole chiave.

Obiettivo di conversione

Quale può essere l’obiettivo di conversione di una landing page che promuove un servizio? Facile, l’invio di alcuni dati attraverso un form di contatto. Nel momento in cui arriva la mail di richiesta informazioni, riceviamo il valore di 1 conversione raggiunta.

Case Study articoliamo

A questo punto abbiamo ottenuto tutti i requisiti fondamentali per avviare una campagna Search su Google AdWords.

ROI + 1.047%

Un risultato significativo è difficile da raggiungere, ma quando i numeri del successo diventano così evidenti vuol dire, che dietro c’è stato un meticoloso studio ed un’attenta analisi di quei fattori che determinano il rendimento di una campagna.

Case Study articoliamo

Un ritorno sull’investimento (ROI) di tale portata, +1.047% a Luglio 2017, è raggiungibile solamente identificando i punti cardine di una Digital Strategy, tali da poter essere modificati per migliorare costantemente il rendimento.

CondividiShare on LinkedIn6Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Email this to someone
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com